POLEMICA NOMINE A PROCIDA, AMBROSINO: “NON HO DISTRIBUITO POLTRONE”

Dino Ambrosino 2“Le nomine che ho sottoscritto ieri non sono la distribuzione di posti di lavoro. Sono incarichi a tempo, in gran parte neppure minimamente retribuiti, affidati a persone di tutto rispetto. Ogni provvedimento è stato singolarmente motivato, una assoluta novità che si può verificare consultando l’albo del Comune. Ho agito in base alla legge scegliendo professionisti competenti a cui è stato conferito un mandato fiduciario. E la fiducia non viene da un sostegno elettorale, tanto è vero che tra i nominati c’è anche chi mi ha espressamente riferito di non averci votato”.  Queste le parole del sindaco di Procida Dino Ambrosino, che su Facebook difende la bontà delle proprie scelte in merito alla nomina dei membri delle partecipate comunali e dei consorzi dell’isola di Arturo. “A differenza del passato non ho indicato persone cui dovevo dare necessariamente una poltrona. Ho scelto in base all’affidabilità e alla competenza. E il giudizio sul loro lavoro sarà imparziale: in rappresentanza dei procidani, esigerò il massimo impegno. Faccio quindi i miei migliori auguri affinché svolgono al meglio il servizio per il nostro paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*