PROCIDA, TUTELARE LA DIVERSITÀ PER MIGLIORARE LA COLLETTIVITÀ

(fonte: laphotogallery.com)

(fonte: laphotogallery.com)

PROCIDA (c.s.) – Con questo intento l’Amministrazione Comunale, nel corso dell’organizzazione della Sagra del Mare 2015, ha disposto la partecipazione in prima fila di persone con mobilità ridotta dei loro accompagnatori. Comunicato a mezzo di lettera scritta e firmata dal sindaco e consegnata dai volontari gli invitati hanno potuto assistere all’evento in tranquillità. Si procede in un percorso di politica sociale che favorirà, nel tempo, il coinvolgimento di ciascuno nel Progetto comune in cui la “diversità” diventi risorsa e collante per l’inclusione di tutti valorizzando le competenze di ognuno.

I commenti sono chiusi.