TORNEO ESTIVO, ATLETICO E REAL VOLANO IN SEMIFINALE

FORIO – Superato anche lo scoglio play off, Atletico Madove e Real Citara (due compagini che, come dimostrato nella fase a girone, sono tra le più equilibrate del torneo baiolese) pensano alle semifinali, che disputeranno rispettivamente contro i Gladiators e i campioni in carica della Virtus Libera, che sicuramente non resteranno a guardare. I Gladiators di capitan Gianluca Trofa sperano di battere l’Atletico Madove per riassaporare i fasti dell’edizione 2012 (ovvero quella che li vide alzare la coppa al cielo di Baiola), mentre la squadra di mister Giuseppe Caruso anela di conquistare il terzo titolo consecutivo, centrando così per la prima volta uno storico triplete. Semifinali a parte, ecco il resoconto dei play off di mercoledì sera.

Atletico Madove

Atletico Madove

ATETICO MADOVE – REGINA DEI FIORI (4-3) – Le due compagini si incontrano nuovamente sul sintetico dello “Sporting”. Nella fase a girone, come ricorderanno i lettori più attenti, la squadra capitanata da Paolo Dalise si impose per 10-2. Questa volta Regina dei Fiori stupisce tutti, rendendosi protagonista di una performance collettiva davvero encomiabile. Gli uomini di capitan Roberto Migliaccio macinano gioco fin dal primo minuto, facendo soffrire e non poco l’accorta retroguardia dell’Atletico. Ad aprire le marcature è però Dalise, che al 5’ del primo tempo ferisce la Regina, seguito da Gianluigi Mazzella al minuto 18’. Regina dei Fiori, con uno scatto d’orgoglio, reagisce con Vito Barnaba al 10’ del secondo tempo, raggiunto un minuto dopo sempre dal solito Gianluigi Mazzella. Nel giro di un paio di minuti di pensa Antimo Petito a regolare i conti, siglando prima il 3-2 e poi il 3-3 (17’). A questo punto del match l’agonismo sale, ma al tempo stesso le due compagini temono di poter soccombere prima dello scadere dei tempi regolamentari. In tribuna si respira un’aria di tensione, ma tra i focosi supporters della Regina dei Fiori c’è chi crede che si andrà ai rigori. Speranza infranta a causa di un’ingenuità di Vito Barnaba, che regala un tiro libero agli avversari proprio a due minuti dal triplice fischio. Sul dischetto ci va Dario Cortese, che realizza con grande lucidità e freddezza il goal che vale l’accesso alle semifinali.

Il selfie post-gara del Real Citara

Il selfie post-gara del Real Citara

REAL CITARA – AZ PROFESSIONAL (6-1) – Nel match di mezzanotte ne accadono di tutti i colori. Nel precedente incontro tra le due squadre, il Real Citara aveva schiacciato per 8 reti a 1 la compagine di Iaccarino e Lubreto. La gara si mette subito in salita per gli uomini in casacca nera, che nei primi dieci minuti vengono puniti con tre goal, realizzati rispettivamente da Mattia Pezzullo (autore di una doppietta) e da Domenico Barricelli. Il match è davvero molto teso, e non mancano momenti di tensione tra giocatori e arbitro. Accorcia le distanze al 17’ capitan Iaccarino, che trasforma un calcio di rigore. Il nervosismo tuttavia sale, ed è anche acuito dal goal, al 20’, di Lucido Balestiere, che permette ai suoi di andare a riposo sullo score di 4-1. Nella ripresa l’Az Professional, condizionata dallo sviluppo della gara e da alcune acredini con il direttore di gara, si getta la proverbiale zappa sui piedi: al 6’, infatti, Antonio Manco segna, ma nella porta sbagliata. Attorno al 12’, poi, la rottura definitiva degli equilibri che avevano consentito finora il regolare svolgimento della gara. A causa di una decisione contestata all’arbitro, si accede una vergognosa rissa a centrocampo. A farne le spese sono Tomei e Savio, ai quali il direttore di gara mostra il cartellino rosso, indicandogli al contempo la via degli spogliatoi. Si attende ora la decisione del comitato organizzatore in merito alle squalifiche da comminare ai due giocatori, che da regolamento dovranno scontare d’ufficio una giornata di squalifica, a patto che non si valuti di infliggere pene più severe. Dopo questa esecrabile parentesi, chiude le marcature Domenico Barricelli, che al 14’ sigla in goal del definitivo 6-1.

 

TORNEO ESTIVO 2015

FASE A GIRONE

 

Play off 1Mercoledì 12 agosto 2015, ore 22.30

ATLETICO MADOVE – REGINA DEI FIORI (4-3)

Arbitro: M. Mattera

Segnapunti: M. Castaldi

Minuti neutralizzati: –

MARCATURE

Dalise P. (5’ 1° t.)                                                                      Barnaba V. (10’ 2° t.)

Mazzella G. (18’ 1° t.; 11’ 2° t.)                                                Petito A. (13’, 17’ 2° t.)

Cortese D. (24’ TL 2° t.)

 

NOTE: All’23’ (2° t.) ammonito BARNABA V. (Regina dei Fiori) per comportamento antisportivo.

 

Play off 2Mercoledì 12 agosto 2015, ore 23.30

REAL CITARA – AZ PROFESSIONAL (6-1)

Arbitro: M. Mattera

Segnapunti: M. Castaldi

Minuti neutralizzati: –

MARCATURE

Pezzullo M. (6’, 8’ 1° t.)                                                          Iaccarino F. (17’ R 1° t.)

Barricelli D. (10’ 1° t.; 14’ 2° t.)

Lucido Balestriere G. (20’ 1° t.)

Manco A. (6’ 2° t., aut.)

NOTE: All’11’ (1° t.) ammonito IACCARINO F. (Az Professional); Al 10’ (2° t.) seconda ammonizione e cartellino verde per IACCARINO F. (Az Professional); Al 12’ (1° t.) ammonito PIRO M. (Az Professional) per comportamento antisportivo; Al 15’ (1° t.) ammonito CARUSO A. (Real Citara) per comportamento antisportivo; Al 16’ (1° t.) ammonito BARRICELLI D. (Real Citara) per comportamento antisportivo; Al 25’ (1° t.) ammonito TOMEI A. (Az Professional) per comportamento antisportivo; Al 12’ (2° t.) espulsi SAVIO F. (Real Citara) e TOMEI A. (Az Professional) per essersi resi protagonisti di una rissa in corrispondenza del cerchio di centrocampo (il comitato si riserva di rendere nota sulla propria pagina Facebook l’entità delle squalifiche che verranno comminate ai due giocatori).

 

PROSSIMO TURNO – SEMIFINALI (17-19 AGOSTO, ORE 21.00)

GLADIATORS ATLETICO MADOVE 17 agosto, ore 21.00
VIRTUS LIBERA REAL CITARA 19 agosto, ore 21.00

 

 

TORNEO ESTIVO 2015

CLASSIFICA MARCATORI

 

COGNOME NOME SQUADRA GOAL/RIG./ TL. AUT.
1 IACONO FABIO V. LIBERA 20
2 LUCIDO BAL. GIOVANNI R. CITARA 13
3 IACCARINO FABIO AZ PRO. 12 (2 R)
4 MAZZELLA STANY ATL. MAD. 11
4 MORGERA LORENZO V. LIBERA 11
5 RUGGIERO LEANDRO GLADIATORS 9
6 RUGGIERO RAFFAELE GLADIATORS 8
7 MAZZELLA GIANLUIGI ATL. MAD. 7
7 PEZZULLO MATTIA R. CITARA 7
8 COPPA VINCENZO GLADIATORS 7 (2 R)
9 PETITO ANTIMO R. DEI FIORI 6 1
10 MATARESE ANTONIO V. LIBERA 5
11 VARCHETTA SALVATORE V. LIBERA 4
12 CORTESE DARIO ATL. MAD. 4 (2 su TL)
13 ALFARANO STEFANO ATL. MAD. 3
13 BARNABA VITO R. DEI FIORI 3
13 BARRICELLI DOMENICO R. CITARA 3
13 PIRO MARCO AZ PRO. 3
13 TOMEI ANTONIO AZ PRO. 3
14 COPPA GIACOMO GLADIATORS 2
14 D’ABUNDO VINCENT GLADIATORS 2
14 D’ACUNTO ANGELO R. DEI FIORI 2
14 DI MAIO GIUSEPPE V. LIBERA 2
14 FERRANDINO UMBERTO ATL. MAD. 2
14 MATTERA GIOVANNI R. DEI FIORI 2
14 MONICHETTI LUIGI V. LIBERA 2
14 TROFA GIANLUCA GLADIATORS 2
14 VERDE FRANCESCO GLADIATORS 2
15 CARUSO ALESSANDRO R. CITARA 1
15 DALISE PAOLO ATL. MAD. 1
15 IACONO SALVATORE R. CITARA 1
15 IACONO VALERIO R. DEI FIORI 1
15 IMPAGLIAZZO SEBASTIANO R. DEI FIORI 1
15 LUBRETO EMANUELE AZ PRO. 1
15 MIGLIACCIO FRANCESCO R. DEI FIORI 1
15 POLITO ROBERTO V. LIBERA 1
15 RAZZANO MARIO GLADIATORS 1
15 SAVIO FRANCESCO R. CITARA 1
16 BRAMANTE RAFFAELE GLADIATORS 1 1
17 FORMISANO SALVATORE R. CITARA 1
17 MANCO ANTONIO AZ PRO. 1
TOTALE 172

 

I commenti sono chiusi.